Searching...
lunedì 7 febbraio 2011

"Mettici la faccia": l'iniziativa di Vanity Fair



"METTICI LA FACCIA": L'INIZIATIVA DI VANITY FAIR PER SALVARE IL SORRISO DELLE DONNE VITTIME DELL'ACIDO IN BANGLADESH, PAKISTAN E NEPAL




In collaborazione con Cosmoprof Worldwide Bologna 2011, l'evento leader mondiale nel settore dell’estetica e spa, profumeria e cosmesi, capelli, nails e packaging, Vanity Fair lancia "Mettici la Faccia", un'iniziativa volta a sostenere, attraverso una raccolta fondi, l'associazione ONLUS Smileagain, impegnata a migliorare la condizione di vita delle donne in Bangladesh, Pakistan e Nepal vittime di lesioni provocate dall'acido.


Vanity Fair, in collaborazione con Cosmoprof, vuole aiutare le vittime a riprendersi la loro bellezza e invita tutte le donne a partecipare all'operazione "Mettici la Faccia": caricando una propria foto-ritratto sul sito di Vanity, si potrà entrare a far parte della gallery di amici di Smileagain e, pubblicandone almeno mille, si potrà contribuire alla ricostruzione del viso di una delle vittime. Vanity Fair e Cosmoprof, infatti, devolveranno un importante contributo per la ricostruzione facciale di una vittima: 10 euro a nome di ogni utente che parteciperà all’iniziativa “Mettici la Faccia”. Si annuncia anche per la serata di sabato 19 marzo un party esclusivo di Cosmoprof organizzato in collaborazione con Vanity Fair per sostenere l’associazione Smileagain: una serata strettamente a invito che avrà luogo in una location meravigliosa a Bologna.
 
 
Vi invito a partecipare anche voi a questa iniziativa, basta caricare una sola immagine per fare del bene!
Per maggiori info vi lascio il LINK al sito Vanity Fair
Condividi:

3 commenti:

  1. Messo la mia foto grazie della segnalazione :) tu verrai quest'anno al cosmoprof?

    RispondiElimina
  2. Brava!! io dovrei riuscire a caricare la foto domani :)
    purtroppo non credo di riuscire ad andare al cosmoprof quest'anno... uffi :(

    RispondiElimina
  3. ho appena partecipato!!grazie,io sono molto sensibile a questa causa! ho pubblicato la foto ma non la vedo tra le altre,boh,l'importante è avere avuto la conferma!

    RispondiElimina