Searching...
martedì 31 luglio 2012

MeLuna: la mia prima esperienza


- Se non sapete cosa sia MeLuna, vi consiglio prima di leggere il relativo articolo QUI -

Domenica mattina, ore 11:00

DLIN DLON

- Chi è?

- Ma chi vuoi che sia, sciocchina! Sono il tuo ciclo e sono qui per una visitina di due o tre giorni. Ti ho fatto una bella sorpresa, non trovi?

- Aaah ciao ciclo! A dir la verità ti stavo aspettando... sai i tuoi amici crampi mi avevano avvisata qualche giorno fa...


Ed ecco come è cominciata la mia prima avventura con MeLuna.

Questa prima esperienza con le coppette mestruali si è conclusa con un nì, non sono nè super entusiasta nè traumatizzata al punto da non volerle più usare.
Per inserirle ed estrarle ci vuole pratica e una buona conoscenza del proprio corpo, consiglio inoltre come prima volta di usarle quando si è certi di stare a casa in modo da prendere confidenza.

Sinceramente non ho avuto particolari problemi nell'inserimento e nemmeno nella rimozione, piuttosto nel capire se la coppetta si apre effettivamente oppure no. Io sono arrivata alla conclusione che la versione "classica" si apre da sola, anche se c'è un piccolo margine di dubbio.
In media al giorno ho effettuato 3 cambi utilizzando la taglia M durante i giorni di flusso più abbondante.

Una volta inserita la coppetta non si sente assolutamente, questa è la cosa più bella di tutte! Se poi non soffrite di dolori mestruali, tanto meglio, vi scorderete presto di avere il ciclo!!
Per ora non mi azzardo ancora ad usarle se so che starò tutto il giorno fuori casa, voglio imparare ad utilizzarle per bene.


Penso proprio che in futuro ci saranno nuovi aggiornamenti sull'argomento. Nel frattempo vi lascio con l'esperienza di Sara di Recensioni Cosmetiche e con questo esilarante video sull'argomento "ciclo" tratto dalla serie IT Crowd. Se non avete mai visto questa serie TV....male! Vi consiglio di rimediare subito ;)

Condividi:

6 commenti:

  1. Grazie per aver condiviso con noi la tua esperienza :) Queste coppette mi incuriosiscono molto, ma avendo un ciclo molto abbondante non vorrei combinare qualche disastro... Inoltre, sarà stupido dirlo, ma ho un po' di timore per l'inserimento, non so, temo di non riuscirci, di non saperla più estrarre XD generalmente uso gli assorbenti tradizionali, qualche volta (raramente) quelli interni, con cui però non mi ci trovo benissimo, mi danno un senso di bruciore e fastidio, insomma sento di avere un "corpo estraneo" per tante ore... magari in futuro mi faccio coraggio e provo questa :)

    RispondiElimina
  2. ...interessante davvero questo articolo ne avevo sentito parlare e so che costicchiano e non poco...xò potrebbe essere una volta imparato ad usarla XD davvero utile...
    kiss
    XOXO
    vendy

    RispondiElimina
  3. Credo che anche tu, man mano, la troverai fantastica. Per me è stata una scoperta meravigliosa, forse anche perché non sopportavo davvero più gli assorbenti.
    Grazie mille per la citazione, un abbraccio e buona giornata.

    RispondiElimina
  4. io uso la lady cup da anni e non tornerei più agli assorbenti! I primi due cicli è stato un pochino complicato per la rimozione, ma poi è andata sempre meglio. Hai ragione cmq, si apre da sola se la inserisci correttamente e, per vedere se è aperta bene, basta toccarne il fondo. Ormai i cambi si sono ridotti a 3, a volte solo 2 al giorno...una pacchia anche in viaggio ^_^

    RispondiElimina
  5. Mi incuriosisce tanto ma ho un po' "paura" di non essere capace ad utilizzarla. Sento tantissime opinioni positive e prima o poi sono sicura che mi lascerò convincere.

    RispondiElimina
  6. :) guarda, come ti ho scritto nell'altro post, non vedo l'ora che i miei problemi si risolvano per passare alle coppette!

    RispondiElimina