Searching...
martedì 19 febbraio 2013

Viaggio nel mondo dei profumi con Unipro e ABC Cosmetici


Torno a parlarvi di ABC Cosmetici, il sito web creato da Unipro, e vi racconto delle interessanti notizie che ho avuto modo di scoprire sui profumi grazie all'evento organizzato il 9 Febbraio a Milano.

Chi mi conosce sa quanto io sia fissata per i profumi e puó facilmente intuire la mia felicitá nell'aver avuto la possibilitá di partecipare a questo incontro.

All'evento era presente Lorenzo Zappa (Direttore Ricerca e Sviluppo ICR), il quale ci ha spiegato in modo dettagliato, chiaro e preciso tutto ció che ruota intorno al mondo dei profumi: la storia, produzione, i componenti e i temi legati alla sicurezza.

Il cuore del profumo é l'olio essenziale (o essenza), ovvero una miscela di sostanze di origine naturale/sintetica. Per poter essere utilizzabile, l'essenza deve essere diluita in etanolo o alcool etilico cosí da formare il vero e proprio profumo. Oltre all'alcool sono presenti anche altre sostanze come acqua, coloranti, antiossidanti e filtri solari. I filtri non sono da considerarsi come i filtri delle creme solari, presenti in una piccola concentrazione servono per preservare il profumo dalla luce.

I profumi non sono tutti uguali, vengono infatti classificati in base alla concentrazione di olio essenziale contenuta all'interno; si ha perció la seguente distinzione:

Definizione Concentrazione
Parfum o Extract 15 - 30 %
Eau de parfum 8 - 15 %
Eau de toilette 4 - 8 %
Eau de cologne 3 - 5 %
Eau fraiche ~3 %


Il processo di creazione di un profumo coinvolge diversi passaggi che vanno dalla scelta del target, del nome e del packaging fino alla messa a punto della formula e ai vari test di stabilitá, compatibilitá e sicurezza secondo precisi standard, direttive e regolamenti.

Interessante é stata anche la spiegazione della piramide olfattiva dei profumi; sul sito ABC Cosmetici sará presto disponibile l'infografica relativa che potete vedere in anteprima qui di seguito:



All'evento era presente anche Corinna Parisi di Unipro che ci ha proposto un'interessante esperienza sensoriale basata sul dipinto "Dama con l'ermellino"


Il percorso é composto da cinque accordi, ognuno dei quali ha un preciso riferimento al dipinto:
  • Accordo esperidato: simboleggia la giovinezza e la freschezza della Dama (il dipinto raffigura una ragazza di 16 anni)
  • Accordo fiorito: rappresenta la dolcezza e la femminilitá nell'espressione e nell'atteggiamento della giovane donna
  • Accordo orientale: i colori scuri dello sfondo evocano sensazioni sensuali e di mistero
  • Accordo legnoso: ispirato all'odore dell'olio di pittura sul legno
  • Accordo animale: non solo la dama, anche il piccolo ermellino bianco é protagonista del dipinto!

Ringrazio Unipro e Valentina per l'invito e l'accoglienza, spero di poter partecipare ad altre giornate come questa dove é possibile imparare qualcosa di nuovo legato al mondo della cosmesi.
Condividi:

0 commenti:

Posta un commento