Searching...
venerdì 26 aprile 2013

JLD’s Spirit: la collezione P/E 2013 Jean Louis David

Per questa Primavera/Estate, Jean Louis David presenta la nuova collezione JLD's Spirit dal carattere energico ed entusiasta. La donna che Jean Louis David ha voluto rappresentare in questa nuova collezione è eccentrica, rock, metropolitana, sexy, trendy e sensuale.

Ecco alcune immagini di questa collezione:




L’intramontabile Jean Louis David: il carré lungo. Un carré non sfilato per conservare tutta la materia; le mezze lunghezze e le punte sono scalate per alleggerire. La frangia strutturata è tagliata all’incavo del naso e alleggerita per permettere una vasta gamma di effetti e di finish.
Il colore è lavorato in ombre e luci con la nuova tecnica esclusiva Light Shadows. Durante l’applicazione, il tecnico lavora per creare sfumature verticali, fuse insieme per eliminare qualsiasi effetto radici uniformi e dare rilievo al taglio. La frangia viene scurita maggiormente per mettere in risalto lo sguardo e dare più personalità al colore.


Una base carré con un effetto piombato sulla schiena e linee oblique intorno al viso. Per il colore, la nuova tecnica Limelight consente di sovrapporre le sfumature nello spessore dei capelli, per ottenere un colore intenso e cangiante, in questo caso un rosso fiammeggiante. Per lo styling, un look d’ispirazione anni ‘70 per questa lisciatura perfetta realizzata con la piastra, arrotondata verso l’interno, con l’ausilio dello spray termo-lisciante Perfect Liss Urban Style.


I capelli sono scalati, ma non sfilati per conservare la pienezza della chioma; per dare movimento al taglio un ciuffo più corto sul davanti. Partendo da una base chiara, il tecnico applica un servizio esclusivo Contrast Extrême: si lavora su più tonalità di biondo, dalle radici più scure alle punte più chiare, per dare effetti di rilievo e di profondità che accentuano il taglio.




Per maggiori informazioni vi invito a visitare il sito ufficiale Jean Louis David e a seguire gli account Facebook e Twitter.
Condividi:

0 commenti:

Posta un commento