Searching...
venerdì 29 novembre 2013

Caudalie: Eau de Beauté - Recensione

È possibile innamorarsi di un prodotto al solo primo utilizzo? A me è successo con Eau de Beauté di Caudalie!

Caudalie Eau de Beauté

Eau de Beauté è una vera e propria acqua di bellezza a base di Uva, Fiore d'Arancio, Melissa e Rosmarino. Un trattamento che con pochi gesti è in grado di distendere i tratti del viso, restringere i pori e donare una vera e propria sferzata di energia.

Attualmente è disponibile nella versione classica e in edizione limitata (quella che vedete in foto) il cui flacone è stato personalizzato da L'Wren Scott.

Caudalie Eau de Beauté Wren Scott

Eau de Beauté può essere utilizzata in qualunque momento della giornata: dopo la detersione per tonificare la pelle e prepararla alla crema idratante, dopo il maquillage per fissarlo e tenere a bada la lucidità del viso, oppure semplicemente quando si sente il bisogno di un momento di frechezza! Bastano davvero pochi spruzzi (ad occhi chiusi mi raccomando!) per beneficiare dei suoi effetti. Ispirate a fondo il suo delizioso aroma e ritroverete all'istante nuova energia.

Mi piace utilizzare Eau de Beauté al mattino sia dopo la detersione che dopo aver applicato il make up; lo utilizzo anche la sera prima di uscire per dare una rinfrescata veloce al viso. Mi piace la sensazione di energia che dona alla pelle, ma soprattutto la fragranza che risulta un vero e proprio balsamo per lo spirito.

Vi segnalo inoltre che Caudalie ha ufficialmente aperto una deliziosa boutique a Milano in Via Fiori Chiari: lì è possibile scoprire tutta la gamma Caudalie e ricevere assistenza e preziosi consigli dal personale dedicato!


Nome: Eau de Beauté
Brand: Caudalie
Prezzo: 12 €
Quantitá: 13 ml
Dove: presso farmacie e parafarmacie concessionarie Caudalie, online su it.caudalie.com e presso la boutique a Milano


Il prodotto citato è un gentile omaggio dell'azienda.
Non sono stata pagata nè tantomeno obbligata a parlarne.
I giudizi espressi sono frutto esclusivamente della mia personale esperienza.
Condividi:

1 commenti: