Searching...
lunedì 20 ottobre 2014

Get Fit #5 - 21 Day Fix con Autumn Calabrese


Rieccomi qui con i resoconti sulle mie peripezie con l'home fitness! Dall'ultimo post della serie Get Fit a oggi ne è passato di tempo e ne sono successe di cose, ma andiamo con ordine.

Dopo aver terminato Ripped in 30 non mi sono di certo fermata: ho proseguito i miei allenamenti continuando a seguire sempre i workout ideati da Jillian Michales. Visto che una delle mie fisse del momento riguardava gli addominali ho pensato di seguire il programma 6 Week Six-Pack. Senza dilungarmi troppo: un programma della durata di sei settimane composto da due livelli, ciascun livello va eseguito per tre settimane 5/6 giorni a settimana. Per quanto mi riguarda l'ho trovato decisamente blando: motivo per cui l'ho praticamente interrotto a una settimana dalla fine.

Agosto è stato un mese di ferie a tutti gli effetti: avendo lasciato a casa il pc portatile non ho avuto modo di seguire nessun workout. Questo non vuol dire che sia stata completamente ferma: lunghe passeggiate e nuotate, qualche corsa e lo "sport" più dolce che ci sia, il sollevamento della forchetta e l'allenamento della mascella (leggi grandi abbuffate di gelati e compagnia bella). Trovo che ogni tanto un periodo di stop dall'attività fisica intensa faccia bene (certo magari non proprio lungo un mese): il corpo ha il tempo e la possibilità di riprendere al massimo le energie per poi ricominciare più carichi che mai!

Tornata dalle vacanze avevo il serio dubbio di aver perso la forza e la resistenza ottenuta con grande fatica, ho così deciso di seguire nuovamente il 30 Day Shred. Una volta terminato cominciavo però a risentire del fattore noia: gli allenamenti di Jillian sono belli ed efficaci, sì, ma purtroppo rischiano di annoiare in quanto ripetitvi (difatti spesso è necessario seguire lo stesso allenamento per diversi giorni consecutivi).

Ero quindi alla ricerca di un programma che mi tenesse impegnata comunque al massimo 30 minuti al giorno, ma che fosse più variegato durante la settimana. Guardandomi intorno sono incappata nel 21 Day Fix di Autumn Calabrese.


Il programma dura esattamente 21 giorni e ci si allena sette giorni su sette: ogni giorno viene eseguito, come indicato dal calendario del programma, uno dei nove allenamenti della durata di 30 minuti circa (compreso riscaldamento e stretching finale). In 21 Day Fix sono previsti sia allenamenti cardio che allenamenti di resistenza da eseguire con i pesi o con le fasce elastiche. Questa seconda tipologia di workout coinvolge, di volta in volta, diverse tipologie di muscoli (braccia, gambe/glutei e addominali): in questo modo ogni giorno si allena un gruppo muscolare diverso.

Visto che ci si allena tutti i giorni, per non affaticare eccessivamente il proprio corpo, 21 Day Fix prevede due giorni in cui si pratica attività più leggere come yoga o pilates.

Al programma è inoltre associato un preciso piano alimentare che però non ho seguito: ritengo di avere un'alimentazione corretta e bilanciata, inoltre non necessito di perdere peso, ma solo di mantenere il tono muscolare e dei tessuti.

Ma veniamo alle mie impressioni sul 21 Day Fix. È bello impegnativo!! Nonostante pensassi di essere abbastanza allenata e in forma, i primi giorni ho fatto davvero fatica a seguire tutto l'allenamento giornaliero. Come se non bastasse ho dovuto fare i conti con i classici dolori muscolari tipici di chi inizia un allenamento dopo anni di dolce far niente. Questo voleva dire che l'allenamento stava facendo il suo effetto e che stavo affrontando qualcosa di un livello "superiore" (yay!!).

Già alla seconda settimana, il mio corpo rispondeva decisamente meglio agli sforzi: mi sono sentita più forte e resistente. Al termine delle tre settimane gambe e glutei sono state le parti che più hanno beneficiato di questo allenamento. Le gambe sono più snelle e sode, i muscoli più forti e definiti; anche per i glutei è migliorato il tono dei tessuti e c'è stato anche un leggero rimodellamento.

Per concludere: posso ritenermi davvero soddisfatta del 21 Day Fix e non posso far altro che consigliarvelo se avete già una leggera base di allenamento e siete alla ricerca di qualcosa di più impegnativo.

Io ho già scelto il prossimo programma che inizierò proprio oggi, vi farò sapere di più nei prossimi post!
Condividi:

7 commenti:

  1. sono contenta che questi allenamenti diano i suoi frutti.. anche a me da sempre soddisfazione quando sento poi i dolori muscolari il giorno dopo, vuol dire che ho lavorato bene.. infatti quando vado in palestra mi porto sempre i pesi per le caviglie per potenziare il lavoro alle gambe che ormai sono allenate e non fanno più molta fatica... mi piacerebbe fare qualcosa anche a casa come fai tu ma da sola non riesco, ci vorrebbe un compagno/a motivatore.. per questo vado in palestra.. so che a quell'ora c'è quel corso e so di aver già pagato, quindi sono incentivata ad essere costante!! :) vorrei fare anch'io un post del genere, magari più in qua... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me piacerebbe poter andare in una palestra! potrei sicuramente fare di più e con pesi un po' più importanti... il problema è che mi porterebbe via davvero troppo tempo e non credo di poter riuscire a gestire tutto :(
      alla fine la mezz'ora che faccio a casa è bella intensa e ricopre benissimo l'ora che spenderei in palestra ^^ (senza contare il tempo impegato tra andata e ritorno...)

      Elimina
  2. Anche io vorrei iniziare il 21 day fix, ma non trovo i video da nessuna parte! :'((((.. Tu dove l'hai trovati??

    RispondiElimina
  3. io nemmeno li trovo puoi aiutarci

    RispondiElimina
  4. Anche io sarei curiosa di provare la 21 days fix .... Ma qualcuno potrebbe suggerire dive trovare i video?

    RispondiElimina
  5. su vk, registratevi e cercateli

    RispondiElimina